Ok

In primo piano

In primo piano
"Resto al Sud" - Autoimpiego
#Resto al Sud: dal 15 gennaio le domande a Invitalia
“Resto al Sud” 2019
12 Mln per i ''Pagamenti agroambientali''
2° Bando “Il sole a scuola”
Ad aprile i primi bandi PSR
Agevolazioni alle imprese
Agevolazioni alle imprese
Agevolazioni alle imprese
Agevolazioni alle imprese
Agevolazioni Cooperative
Agricoltura
Agricoltura - Bando Misura 126
Agricoltura Misura 124 del PSR
Agricoltura Misura 125 ASSE 1
Agricoltura: 15milioni di euro in arrivo
Agricoltura: 63 mln per rilancio settore
AGRICOLTURA: FORMAZIONE SCORTE
AGRICOLTURA: FORMAZIONE SCORTE
Agricoltura: Misura 112 PSR
Agricoltura: Pmi finanziamenti
Agriturismo
Aiuti alle commesse
Aiuti alle imprese
Aiuti alle imprese in fase di avviamento
Aiuti all'occupazione
Aiuti de minimis
Aiuti di Stato: nuova normativa
Aiuti per le imprese di Messina
Alluvione del 1 Ottobre 2009
Approvata la graduatoria dei Gal
Approvate le graduatorie
Artigiani: al via 4 Bandi!
Artigiani: riduzione INAIL
Asili Nido
Autoimpiego Invitalia:
Autoimpiego: seminario a Messina
Autoimprenditorialità Invitalia
Autoimprenditorialità: si cambia 'Nuove imprese a tasso zero'
Bandi Agriturismo
Bandi Artigiani
Bandi per Artigiani
Bando Biomasse
Bando commercio
Bando Commercio "a sportello"
Bando E-commerce 2006
Bando efficienza energetica per il Sud
Bando FIPIT 2015
Bando Imprese di Qualità
Bando imprese di Qualità
Bando INAIL ISI 2014
Bando INAIL ISI 2016
Bando ISI INAIL 2015
Bando macchinari: stop domande!
Bando RES: nuova proroga
Bando Res: prorogata la scadenza!
Bando ricettività turistica
Bando Start-up in arrivo dal Mise
Brevetti: finanziamenti al via
BUON LAVORO! Vademecum
Calabria: Giovani Imprenditori
Calabria: Il Prestito d'Onore
Camere di Commercio
Centri Commerciali Naturali
Centri Commerciali Naturali
Cinema
Commissione Europea
Comunicazione PEC entro il 29.11.2011
Consolidamento Passività Onerose
Consolidamento passività onerose
Contributi Videosorveglianza
Contributi agli esercizi urbani
Contributi alle imprese
Contributi autotrasporto
Contributi fino all'80%
Contributi in conto interessi alle imprese
Contributi INAIL
Contributi micro imprese
Credito di esercizio
Credito d'imposta
Credito d'imposta Sicilia
Credito d'imposta Sicilia
Credito per investimenti
Da Artigiancassa 30 mln di euro
De Minimis a 500mila euro.
Diagnosi energetiche e SGE
Direttive Nautica da Diporto
Direttive porti turistici
Direttive Ricerca e Innovazione
Direttive turismo
Edifici pubblici e storici
Efficienza Energetica (POI)
Efficienza Energetica 2015
Energia dal sole
Finanziamenti imprese turistiche
Finanziaria 2008
Finanziaria 2008
Fondi all'imprenditoria giovanile
FONDI RESTYLING VIGNETI
FONDI RESTYLING VIGNETI
Fondi Ue: + efficacia & trasparenza
Fondo di Garanzia
Fondo di garanzia
Fondo di Kyoto
Fondo Garanzia
Fondo Innovazione Tecnologica
Formazione Professionale
Graduatorie Misura 4.15 A Por Sicilia
Guide
Guide
Impianti di videosorveglianza
Impianti sportivi
Imprenditoria Femminile
IMPRENDITORIA GIOVANILE
Imprese femminili e giovanili
Imprese in fase di avviamento (De Minimis)
Imprese turistiche siciliane
Imprese turistiche: presto bando
In arrivo 4 milioni di euro
In arrivo decreto e bando
INAIL 2010 - INCENTIVI IMPRESE
INAIL 2010 - INCENTIVI IMPRESE
INAIL: Bando ISI 2015
INAIL: bando Sicurezza
Inail: Bando Sicurezza 2011
Incentivi al Sud
Incentivi per i brevetti
Incentivi per il design
Incentivi per le certificazioni delle PMI
Internazionalizzazione
Invitalia: Autoimprenditorialità e Autoimpiego
Invitalia: esauriti i fondi
ISI AGRICOLTURA 2016
Legge 266/97
Legge 266/97
Legge 266/97: Bando chiuso
Legge 266/97: Incentivi automatici
Legge 488
Legge 488 e crisi economica
Legge 488/92 - Bandi 2006
Legge 488/92 - Bandi 2006
Mezzogiorno: Fondazione Sud
Microcredito Donne
Ministero Lavoro e Politiche Sociali
NEW!!! Credito d'imposta
NEW!!!! Credito d'imposta
NEWS! ZFU Sicilia Decreto direttoriale 16 giugno 2014.
Nuova Sabatini
Nuove agevolazioni fiscali
Nuove imprese
Nuove imprese a tasso zero
'Nuove imprese a tasso zero'
Occupazione giovanile
PESCA
Pesca
PMI vittime di mancati pagamenti
PMI: la 'Nuova Sabatini' in G.U.
PMI: Piano anticrisi UE
Poi Energia
Por Calabria
Por Sicilia 2000-2006
Por Sicilia 2007-2013
Por Sicilia 2007-2013
POR Sicilia: Direttive Artigiani
POR Sicilia: Direttive Artigiani
POR: presto bandi per artigiani e commercianti
POR2007/13: Direttive Alberghi
Portualita' Turistica
Posta Certificata obbligatoria
Premio "Oscar Masi"
Prevenzione e sicurezza
Produzione di biomasse
Promozione energie rinnovabili
Promozione energie rinnovabili
Provvedimenti per l'agricoltura
Ragusa, incentivi alle imprese
Recupero edifici centri storici
Reggio Calabria
Regione Sicilia
Regione Siciliana: Por 2007/13
Registrazione Marchi
Ricerca, da UE 7 mld investimenti
Ricettività alberghiera
Rilancio e sviluppo delle Pmi
Sabatini-Ter
Scadenza prorogata al 02 aprile!!!
Scuola. L'INAIL per la sicurezza
Scuola: Cultura della sicurezza
Semplificazione: impresa in 1 giorno
Sicilia antiracket
Sicilia/Artigianato
Sicilia/Pesca
Sicilia/Turismo
SICILIA/TURISMO
SICILIA/TURISMO
SICILIA/TURISMO
Sicilia: abolito art.17 Finanziaria
Sicilia: aiuti all'occupazione
Sicilia: attivato Numero Verde
Sicilia: attività commerciali
Sicilia: attività commerciali
Sicilia: Credito agevolato
Sicilia: Credito di imposta
Sicilia: occupazione
Sicilia: Ricerca e Sviluppo
Sicurezza - HACCP - Privacy.
Smart&Start al via
Sottomisura 4.01.b1 P.O.R. Sicilia
Sottomisura 4.02.b P.O.R. Sicilia
Sviluppo e Innovazione
Tirocini: Progetto IN.LA. Sicilia
Turismo: 125 mln per le imprese siciliane
Vendere in tempo di crisi
Visco Sud - Credito d'imposta
ZFU Regione CALABRIA
ZFU: in arrivo nuovi bandi
Zone franche urbane

Aiuti di Stato: nuova normativa

Approvata il 7 luglio dalla Commissione europea

La Commissione europea ha semplificato le norme UE sugli aiuti di Stato a favore di programmi intesi a creare posti di lavoro e a stimolare l’attività economica, specie se i beneficiari sono piccole e medie imprese.

A norma di un nuovo “regolamento generale di esenzione per categoria”, molti programmi di aiuti non dovranno più essere sottoposti alla Commissione. Finora questa doveva autorizzare preventivamente gli aiuti concessi dagli Stati, verificando che non falsassero la concorrenza.

“Questa nuova normativa definisce un quadro chiaro che permette agli Stati membri di concedere aiuti all'occupazione, al potenziamento della competitività e alla tutela dell'ambiente senza alcun intervento della Commissione” ha osservato Neelie Kroes, commissaria per la concorrenza.

Le categorie di aiuti per le quali è prevista un’autorizzazione automatica sono quasi triplicate, arrivando a 26. Tra le nuove categorie figurano i programmi destinati alla tutela dell’ambiente, al miglioramento dell’efficienza energetica e alla promozione dell’innovazione. Sono esentate per la prima volta anche le misure per favorire gli investimenti in capitale di rischio e l’imprenditorialità femminile.

Le nuove norme intendono in particolare facilitare l’accesso delle imprese di minori dimensioni ai finanziamenti statali, autorizzando fino a 7,5 milioni di euro di aiuti agli investimenti per un singolo progetto. Il presupposto è che certe categorie di aiuti sono evidentemente in linea con gli obiettivi dell’UE e devono quindi essere autorizzate automaticamente.

Fra le diverse misure comprese nel regolamento, volte ad assicurare la crescita e l'occupazione per le imprese europee e per i consumatori, figurano:

Aiuti alle piccole e medie imprese (PMI): le piccole imprese rappresentano uno dei principali elementi trainanti dell'economia, ma spesso si confrontano con problemi specifici. Il regolamento autorizza differenti tipologie di aiuti alle PMI, quali: aiuti per investimenti in macchinari o per assumere personale aggiuntivo, aiuti sotto forma di capitale di rischio, per l'innovazione, o per contribuire ai costi dei diritti di proprietà intellettuale.

Aiuti a carattere sociale: oltre agli aiuti che permettono di sovvenzionare coloro che lavorano a nuovi investimenti nelle PMI o nelle regioni assistite, la normativa approva gli aiuti che permettono ai lavoratori disabili o altrimenti svantaggiati di trovare un'occupazione principale. Il regolamento favorisce inoltre gli aiuti alla formazione del personale, a vantaggio sia dei datori di lavoro che dei dipendenti.

Aiuti a finalità regionale: il regolamento approva gli aiuti regionali agli investimenti essenzialmente quando sono rivolti alla creazione di nuovi stabilimenti nelle regioni più svantaggiate. Nelle regioni assistite, sono inoltre autorizzati aiuti per le start-up create al fine di stimolare ulteriormente l'iniziativa imprenditoriale.

Aiuti a favore dell'ambiente: il regolamento rende più facile per le autorità la concessione di un notevole numero di misure di aiuto a favore della tutela dell'ambiente o della lotta contro il cambiamento climatico: fra questi figurano aiuti volti a promuovere gli investimenti nel risparmio energetico e nelle fonti di energia rinnovabili e aiuti sotto forma di sgravi di imposte ambientali.

Aiuti all'imprenditorialità femminile: il tasso medio di donne che avviano imprese è inferiore a quello degli uomini e ciò ostacola lo sviluppo economico della Comunità. Pertanto, il regolamento include, per la prima volta, misure che contribuiscono alle spese per l'infanzia nonché a quelle per i genitori e autorizza sovvenzioni alle piccole imprese possedute e gestite da donne.

Aiuti alla ricerca, allo sviluppo e all'innovazione (RSI): il regolamento autorizza una serie di misure che comprendono, fra gli altri, aiuti a progetti di R&S e a giovani società innovative.

La Commissione deve poter esaminare i progetti di aiuti statali per evitare misure protezionistiche e garantire una concorrenza leale, nell’interesse del buon funzionamento dell’economia. Ma questo processo può richiedere molto tempo e denaro; ecco perché l’UE ha deciso di snellire le procedure nel quadro della sua strategia per la crescita e l'occupazione.

Il regolamento è stato adottato il 7 luglio ed è direttamente applicabile. Dovrebbe essere pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea nel luglio 2008 ed entrerà in vigore venti giorni dopo la data di pubblicazione.

da: http://ec.europa.eu/news/business/080708_1_it.htm


Segnala ad un amico Versione stampabile
Note legali
DownloadDownload
Bandi e circolariBandi e circolari
Link utiliLink utili
GraduatorieGraduatorie
Centro Nazionale Studi Ricerche Turismo
Il sito fà uso di cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, Continuando la navigazione, accetti integralmente la nostra politica sulla Privacy e utilizzo dei cookies
X
 P. I.V.A.: 02 763 420 839
Torna su